PASQUA

Ho messo al forno un agnellino con patate,

ed ora sì che questo mondo è più sereno,

sul coniglietto che hai postato c’è un mi piace,

ed è per questo che mi sento meno scemo.

È una festa che tocca, tocca sul serio,

mi ero scordato ma perdona questo scempio

ma dove vivi, in un cimitero?

In una gabbia dove mangiano il mio tempo.

Auguri al mondo, auguri al vento,

auguri a mia madre che di certo non festeggia,

in questo giorno, più non mento

non vedo cristo nei miei occhi solo nebbia.

Auguri madre, che bella festa,

tu capirai se non rispondo a varie cose

per me non cambia se c’è tempesta

nel mio giardino non è il giorno delle rose.

Auguri a chi è intento a festeggiare,

baci a chi, come me, de sto giorno non sa che fare.

Maledetti i giorni che ho visto bruciare, auguri ad ogni uomo perso in questo fine marzo,

un augurio e un abbraccio,

un augurio di coraggio,

arriverà il mio maggio,

in questo inferno mai più scalzo.

 

Un abbraccio,

Edmond

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...